Le formule inverse dell’interesse rateale

Ecco, di seguito, tutte le formule per calcolare le variabili che compongono l’interesse rateale: 1) Capitale (C): C = (100*I) / {r*[(t 1 + t n) / 2]} C = (1200*I) / {r*[(m 1 + m n) / 2]} C = (36500*I) / {r*[(g 1 + g n) / 2]}... Continua »
aprile 5, 2015

Le formule inverse dell’interesse

Ecco, di seguito, tutte le formule per calcolare le variabili che compongono l’interesse: 1) Capitale (C): C = (100*I) / (r*t) C = (1200*I) / (r*m) C = (36500*I) /(r*g) C = (36600*I) / (r*g) C = (36000*I) / (r*g) C = (36525*I) / (r*g) 2) Tasso d’interesse (r): r... Continua »
marzo 29, 2015

L’interesse rateale

Come abbiamo già appreso in precedenza, l’interesse è il compenso che spetta al creditore per aver prestato una somma di denaro al debitore. L’interesse rateale si differenzia leggermente da quello normale per il semplice motivo che prevede l’impiego di più di una scadenza temporale.   La formula dell’interesse rateale è... Continua »
marzo 2, 2015

L’interesse

L’interesse è il compenso che spetta ad un soggetto, chiamato creditore, per aver prestato una somma di denaro ad un altro soggetto, detto debitore.   L’interesse viene calcolato tenendo in considerazione 3 variabili, ossia: il capitale (C), il tasso d’interesse (r) e il tempo (t).   La formula utilizzata è... Continua »
febbraio 21, 2015

La Partita Doppia (P.D.)

Le scritture contabili in Partita Doppia (P.D.) vengono effettuate su di un libro denominato libro giornale (vedi immagine sotto). Successivamente, le stesse operazioni vengono contabilizzate anche su di un altro libro ovvero il libro mastro che è formato dai mastrini (vedi immagine sotto). Sul libro giornale le operazioni vengono registrate... Continua »
settembre 29, 2014

La Partita Doppia (P.D.)

La Partita Doppia (P.D.) è un tipo di metodo di scrittura contabile usato per registrare le operazioni di gestione effettuate da un’impresa ed è basato sull’esistenza di almeno due voci (economiche e/o finanziarie) di cui una che va a movimentare la colonna del DARE (a sinistra) e una che va... Continua »
settembre 29, 2014

Il Trattamento di Fine Rapporto di Lavoro subordinato (TFR)

Il Trattamento di Fine Rapporto di Lavoro subordinato, o abbreviato TFR, è un’indennità percepita una volta soltanto (una tantum) dal lavoratore nel momento in cui si estingue il suo rapporto di lavoro con l’impresa che lo ha assunto.   Il TFR viene calcolato annualmente, per tutti i dipendenti di un’impresa,... Continua »
agosto 15, 2014

L’ammortamento delle immobilizzazioni immateriali e materiali

Al 31/12 di ogni esercizio, in sede di chiusura dei conti, l’impresa deve effettuare degli assestamenti in alcuni conti. Esistono ben 4 diversi tipi di scritture d’assestamento, ovvero: – di completamento; – di integrazione; – di rettifica; – di ammortamento.   — — — — — — — — — —   L’ammortamento fa... Continua »
ottobre 24, 2013

I ratei e i risconti

Al 31/12 di ogni esercizio, in sede di chiusura dei conti, l’impresa deve effettuare degli assestamenti in alcuni conti. Esistono ben 4 diversi tipi di scritture d’assestamento, ovvero: – di completamento; – di integrazione; – di rettifica; – di ammortamento. — — — — — — — — — —... Continua »
settembre 20, 2013

Presentazione blog

Salve a tutti e benvenuti su “Il Blog di Matteo Tartaglione”, un blog creato da Tartaglione Matteo (amministratore) con la collaborazione di Tartaglione Marco (autore) e Kiwi Kiqua (collaboratore). Questo blog è nato con lo scopo di fornire delle utili guide relative a diversi argomenti riguardanti i più disparati ambiti.... Continua »
settembre 12, 2013